Itinerario enoturistico intorno a Ibiza: le cantine essenziali

enoturismo en Ibiza

Senza dubbio, uno dei migliori piani per l’autunno a Ibiza è quello di visitare le cantine. Con quel periodo dell’anno arriva il raccolto e, se sei un amante del buon cibo e del buon vino, ti piacerà percorrere il percorso enoturistico dell’isola.

Oltre a visitare le cantine e godere dei meravigliosi colori offerti dalla natura, vi consigliamo di approfittare della stagione autunnale per godere delle incredibili spiagge, che saranno meno affollate, e dei rinomati ristoranti con meno tempo di attesa.

Vino delle Isole Baleari

Il vino di questa regione è cresciuto in qualità e si è posizionato tra i migliori vini di Spagna. Ciò è dovuto non solo al clima delle Isole Baleari, che ne favorisce la produzione, ma anche al grande sforzo dei viticoltori di Ibiza.

Sull’isola ci sono diverse varietà di uve bianche e nere. I vini bianchi includono Sauvignon Blanc, Chardonnay, Malvasía Aromática, Moscatel de grano menudo, Moscatel de Alejandría e molti altri. Per quanto riguarda le uve nere, la più caratteristica del luogo è il Monastrell, ma ci sono anche Merlot, Syrah, Cabernet Sauvignon Tempranillo, Monastrell, tra gli altri.

  Suggerimenti per organizzare il vostro matrimonio a Ibiza, l'ambiente più romantico

Sa Cova: la più antica cantina di Ibiza

Quando si pianifica un percorso enoturistico sull’isola, la regione di Sant Mateu d’Aubarca dovrebbe essere la prima della tua lista; è in questa zona che si produce la maggior parte del vino. Qui si trova la cantina Sa Cova, la più antica di Ibiza.

Questa cantina ha dieci ettari di vigneti. Produce tra i 20.000 e i 25.000 litri di vino. Il suo creatore, Joan Bonet, ha iniziato questo progetto per hobby. Ma a poco a poco è diventato qualcosa di molto più serio, fino ad oggi è considerata una delle cantine più rinomate dell’isola.

La cantina Sa Cova ha iniziato a produrre vino con il vitigno Monastrell, tipico della regione. Nel corso del tempo, la gamma è stata estesa ad altre varietà come il Moscatel Tempranillo, Syrah e Malvasía. A Sa Cova ci sono degustazioni individuali o di gruppo, dove è possibile acquistare le bottiglie che si desidera. I vini prodotti da questa cantina si possono trovare anche in molti ristoranti e negozi di Ibiza.

  Le migliori attività all'aria aperta a Ibiza

Sebbene l’autunno sia il momento ideale per farlo, è possibile visitare questa cantina tutto l’anno su appuntamento. Il contrasto dei campi verdi con le case bianche vi incanterà. È il paesaggio classico della zona.

Altre cantine che puoi visitare

Nella stessa regione di Sant Mateu d’Aubarca si trova anche la cantina Can Maymó. Offre vini dai sapori tipici della campagna iberica. Questa cantina è stata riconosciuta per la produzione di vini di alta qualità, con uve autoctone che danno la terra rossa della zona.

Nella zona di San Antoni de Portmany ci sono anche due cantine da non perdere. Il primo è Can Rich de Buscatell, che si caratterizza per essere un’azienda che ha combinato l’agricoltura biologica con una tecnologia all’avanguardia, ottenendo risultati sorprendenti. Qui possiamo trovare non solo vino di alta qualità, ma anche uno straordinario olio di oliva vergine.

Infine c’è Totem Wines, una cantina di undici anni, che ha conquistato un posto importante anche nella produzione e commercializzazione del vino.

Please wait...

Leave a Reply